Serisso 47

Serisso 47

Trapani - Sicilia

Descrizione

Mediterraneo e Tirreno, un incontro tra i due mari

Mi considero un ricercatore ed un degustatore delle prelibatezze gastronomiche e nutro questo sentimento fin dai primi attimi della mia vita e vale a dire fin da quando accettai come unica risorsa alimentare il latte di mia madre.

Seguì uno svezzamento fatto di latte di capra munto davanti ai nostri occhi dallo “Zù Vicenzo” che girava di casa in casa con la sua capretta e di pappe a base di verdure selvatiche nonché di zuppe di pesce fresco “scorfano” con inzuppato pane di grano duro cotto nel forno a legna.

Crescendo le cose cambiarono un po’, non mi appagava il solo gustare dei piatti preparati da mia madre, sentivo la necessità di “prepararmeli”.

Iniziai a dimenarmi tra i fornelli fin da ragazzino per soddisfare innanzitutto le esigenze del mio stomaco e subito dopo di quelle dei miei sensi, fu sponsor eccezionali la bottega d’alimentari di famiglia gestita da mia madre e gli ortofrutti prodotti da mio padre nelle ns. campagne.

I risultati erano evidenti e confermati dalle taglie dei miei abiti già da “grandi” nonostante la mia tenera età.

Ben presto arrivarono anche le soddisfazioni, tutto quello che per me non era ben riuscito o di gusto non soddisfacente, era una gioia per il palato di amichetti “piccoli innocenti” che divoravano quanto da me offerto.

Gaetano Basiricò