Siamo nel pieno dell’estate e Ferragosto è passato da solo un giorno, eppure mi trovo a scrivere questo post dedicato alla pasta fresca di J-Momo. Il motivo? semplice, ho provato questa pasta fresca a casa di amici proprio ieri e ne sono rimasto davvero colpito.

Avevo già sentito parlare di questa azienda, un’azienda napoletana della quale non avevo avuto ancora il piacere di gustare le loro preparazioni. Le mie aspettative erano alte e posso assicurarvi che non sono state deluse.

Si sa, la pasta fresca napoletana ha la sua grande storia, una storia fatta e portata avanti soprattutto dalle massaie e dalle nonne che hanno tramandato questa tradizione ai loro posteri e che ancora oggi rimane un punto di riferimento per i veri gourmet.

Ed è così anche per J-Momo. Dopo una ricerca fatta sull’azienda scopro che anche qui le ricette sono le stesse di un’anziana signora, risalenti agli inizi del ‘900. Siamo, a Napoli, in Campania, come dicevo prima culla della pasta. Un territorio che custodisce e rafforza l’alto valore del Made in Italy portando nel mondo l’altissima qualità della sua pasta fresca. Da qui J-Momo parte per un viaggio di ricerca in tutta la penisola, dove nel corso del tempo la cultura originaria si è diffusa e ha trovato declinazione in tutte quelle varianti che costituiscono il patrimonio della pasta fresca italiana.

J-Momo produce una pasta fresca 100% fatta a mano realizzata con ottime farine selezionate e utilizzando per i propri ripieni prodotti di grande qualità e freschezza, molti dei quali provenienti dal proprio orto. J-Momo infatti, grazie ad una propria azienda agricola, produce verdure, ortaggi, formaggi e salumi che poi utilizza per i propri ripieni. Inoltre per la pasta ripiena con il pesce si affida alle migliori pescherie del napoletano, che gli forniscono il pesce fresco appena pescato.

Io ho avuto il piacere di gustare il raviolo caprese, fatto con farina di semola, acqua, caciotta fresca, ricotta e maggiorana. Un raviolo prettamente estivo da gustare con del pomodorino saltato in padella con aglio ed un pizzico di peperoncino e condito con delle foglie di basilico fresche. Se gradite ci può stare anche una spolverata di parmigiano reggiano, io ho messo giusto un po’ di pecorino siciliano. Una pasta che tiene molto bene la cottura e che assorbe il sugo alla perfezione. Veramente molto delizioso.

Personalmente, provando questo raviolo, sono rimasto parecchio soddisfatto e mi sono promesso di acquistare alcuni loro prodotti. Per di più l’offerta è ampia e variegata, prevede oltre 20 differenti formati di pasta corta, lunga e ripiena ed è possibile ordinarla on-line tramite il sito e-commerce.

A questo punto, lascio la penna e ritorno alle mie (brevi) vacanze estive. Sempre che non mi capiti di assaporare qualche altra prelibatezza: se così fosse riprenderò carta e penna e vi scriverò nuovamente.

 

J.MOMO ITALIA SRLS

Piazza Salvatore di Giacomo, 130
80123 – Napoli (NA) – ITALY

info@lapastadij-momo.it

www.lapastadij-momo.it